Passione Ciclismo
BENVENUTO NEL Forum

Registrati e diventerai uno di noi Smile
Accedi

Ho dimenticato la password

Statistiche
Abbiamo 273 membri registrati
L'ultimo utente registrato è settimio corzani

I nostri membri hanno inviato un totale di 8307 messaggi in 1159 argomenti
Facebook

Capirossi e Bautista ad Hamamatsu, "Motivati al 100% dall'incredibile supporto Suzuki"

Andare in basso

Capirossi e Bautista ad Hamamatsu, "Motivati al 100% dall'incredibile supporto Suzuki"

Messaggio Da PaoloZ1000 il Mer 24 Feb 2010, 1:39 pm



Alla vigilia del secondo test precampionato di Sepang, Loris Capirossi, Alvaro Bautista ed il Team Manager Paul Denning, si sono recati ad Hamamatsu presso il quartier generale della Suzuki. Dopo aver fatto visita allo splendido museo della casa nipponica, il “Suzuki Plaza”, i due piloti si sono recati al reparto corse per discutere delle prestazioni della GSV-R 2010 e per studiare le novità in vista della trasferta malese.

“È stata una grande esperienza visitare il quartier generale e il centro tecnico ingegneristico di Suzuki.” - ha dichiarato Loris Capirossi - “Ero già stato lì prima, ma mai avevo visitato il museo Suzuki: è stato fantastico vedere le tecnologia della casa giapponese di inizio secolo e le prime moto del 1952.”

“Suzuki è sempre stata innovativa, un carattere facilmente ritrovabile nel museo. Ho anche visto qualche vecchia Suzuki che vorrei per me, magari potrei arrivare a qualche accordo! Le nostre riunioni nel Dipartimento Corse sono state molto importanti, e fanno capire quanto Suzuki si stia impegnando per aiutare sia me che Álvaro.”

“Voglio anche ringraziare Toshihiro-san, Atsumi-san e Inobe-san per aver trovato il tempo di incontrarci e darci il loro supporto per la stagione 2010. Ora vado a Sepang carico di motivazioni, sapendo che Suzuki mi appoggia al 100%”

“Voglio ringraziare Suzuki per questo invito e per la grande esperienza di oggi. Sono nuovo in MotoGP e nuovo in Suzuki, ma mi sento parte della famiglia ogni giorno di più.” - ha confermato il giovane spagnolo, rookie in MotoGP, Alvaro Bautista- “Il centro tecnico è incredibile e mi ha aperto gli occhi su quanto Suzuki stia lavorando per noi. Inoltre ora conosco meglio la sua storia avendo visitato il museo. Ho fatto del mio meglio per dare dei feedback agli ingegneri, ma prima devo spingere la moto ai limiti, poi avrò il diritto di lamentarmi e richiedere migliori performance, ma non ora! Mi sento come Loris, molto motivato e felice per il supporto di Suzuki”.

www.motoblog.it
avatar
PaoloZ1000
Reporter Freelander
Reporter Freelander

Numero di messaggi : 760
Data d'iscrizione : 29.07.09
Età : 31
Località : Milazzo (ME)

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum